Hai davvero il pieno controllo?

O Eterno, io so che la via dell’uomo non è in suo potere e non è in potere dell’uomo che cammina il dirigere i suoi passi. (Geremia 10:23)

Si racconta la storia di un giovane marinaio e del suo primo viaggio su un cacciatorpediniere. Aveva avuto una formazione impeccabile, tant’è che il capitano gli assegnò il compito di manovrare la nave fuori dal porto. Era una grande responsabilità ed essendo il suo primo tentativo, voleva fare bella figura.

Pochi secondi dopo aver ricevuto l’ordine, prese magistralmente i comandi e tutto si muoveva come un orologio svizzero. Ma, mentre tutto filava liscio come l’olio, un soldato venne dal giovane e gli disse: “Hai un messaggio da parte del capitano”. Il messaggio diceva: “Hai fatto un ottimo lavoro, ma c’è una regola non scritta che hai trascurato. La prossima volta che salpi, assicurati che il capitano sia a bordo”.

Non importa quanto tu sia saggio o abile, prima di salpare, è meglio assicurarsi che Dio sia con te. Potresti ritrovarti a largo da solo e non sarebbe una bella esperienza.

Il Signore ti ha dato una grande responsabilità, ma accertati che si Lui a guidare ogni tua mossa e ogni tuo passo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *