In mezzo

Presero dunque Gesù; e, portando egli stesso la sua croce, si avviò verso il luogo detto del Teschio, che in ebraico si chiama Golgota, dove lo crocifissero assieme ad altri due, uno di qua, l’altro di là, e Gesù nel mezzo. (Giovanni 19:17-18)

La Bibbia ci presenta tre occasioni in cui Gesù si trova “in mezzo”.

  • E’ stato crocifisso in mezzo a due malfattori, come se fosse il più colpevole dei tre. Questa posizione infamante mostra il disprezzo degli uomini verso la Sua persona, lui la cui vita era stata sempre caratterizzata dalla devozione verso Dio e dall’amore verso tutti.

La sera di quello stesso giorno, che era il primo della settimana, mentre le porte del luogo dove si trovavano i discepoli erano chiuse per timore dei Giudei, Gesù venne e si presentò in mezzo a loro, e disse: «Pace a voi!» (Giovanni 20:19)

  • Dopo la Sua risurrezione, i suoi discepoli erano riuniti in una camera. Alcuni asserivano di averlo visto risuscitato; ma qualcuno dubitava: era proprio vero? Gesù venne e si presentò in mezzo a loro. Mostrò loro le mani e il costato forati, prove della Sua sofferenza e del Suo amore. Egli è degno di essere al centro dell’interesse e dell’affetto dei Suoi. Ancora oggi vale la Sua promessa: “Poiché dove due o tre sono riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro” ( Matteo 18:20)

Poi vidi, in mezzo al trono e alle quattro creature viventi e in mezzo agli anziani, un Agnello in piedi, come immolato, e aveva sette corna e sette occhi, che sono i sette spiriti di Dio, mandati per tutta la terra. (Apocalisse 5:6)

  • In fine, il libro dell’Apocalisse ci presenta Gesù, il grande Vincitore della morte, “in mezzo al trono” di Dio. E’ Dio che gli ha assegnato quella posizione centrale. Lui, che è stato disprezzato e respinto dal mondo, è ora il centro della gloria del cielo! Egli detiene il potere e presto verrà a regnare.

Nell’attesa, è fondamentale che occupi il postro centrale nella vita di ciascuno di noi. Lo abbiamo accettato come nostro personale Salvatore? Ha la priorità assoluta nella nostra vita?