Io sono con voi

Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutte quante le cose che vi ho comandate. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente. (Matteo 28:19-20)

Un’anziana donna, vedova, sta lavorando a maglia accanto alla finestra della sua cucina. Solo il vecchio orologio a pendolo, di tanto in tanto, rompe il silenzio. Spesso il suo triste sguardo si volge vero la poltrona vuota, dove fino a qualche tempo prima sedava suo marito …

Solo alla sua scrivania, con la testa tra le mani, un artigiano sull’orlo del fallimento riguarda con ansia, una a una, le fatture ancora da pagare e cerca di rifare i suoi calcoli …

Solo nella sua stanza, la sera prima di un esame importante, uno studente ripassa l’ultima volta le materie più importanti. Angosciato, capisce che domani sarà solo, davanti ad un foglio bianco …

Dolore, solitudine, angoscia, delusione, sono esperienze per le quali ognuno di noi purtroppo è passato. Il Signore non ha mai garantito ai Suoi che le difficoltà e le lacrime sarebbero state loro risparmiate, però ha promesso loro la Sua compagnia quando le avrebbero attraversate.

All’inizio della sua carriera cristiana, l’apostolo Paolo ha udito il Signore che gli diceva: “Non temere, ma continua a parlare e non tacere; perché io sono con te …” (Atti 18:9-10). E alla fine della sua vita, ha potuto testimoniare, in quella sorta di testamento spirituale che è la seconda Lettera a Timoteo, che la promessa era stata mantenuta: “Nella mia prima difesa nessuno si è trovato al mio fianco, ma tutti mi hanno abbandonato; ciò non venga loro imputato! Il Signore però mi ha assistito e mi ha reso forte, … (2 Timoteo 4:16-17).

Se la vita ci maltratta, non dimentichiamo che il Signore ci ama. Egli sa quanto abbiamo bisogno della Sua presenza e della Sua compagnia. Lui non ci lascerà mai soli, a meno che non siamo noi ad allontanarci da Lui.

Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza. (Salmi 23:4)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *