La dimora della fede

Chiunque viene a me e ascolta le mie parole e le mette in pratica, io vi mostrerò a chi assomiglia. Assomiglia a un uomo il quale, costruendo una casa, ha scavato e scavato profondamente, e ha posto il fondamento sulla roccia; e, venuta un’alluvione, la fiumana ha investito quella casa e non ha potuto smuoverla perché era stata costruita bene. (Luca 6:47-48)

La vera casa spirituale che offre protezione non può limitarsi a un edificio che ci fa abitare sotto un tetto e riposare fra quattro mura. Questa è invece la casa di chi ha posto la Parola di Cristo come fondamento della propria pace e della propria sicurezza, è l’edificio che permette al Signore di dimorare nella nostra vita.

Se abbiamo costruito una solida casa sul fondamento della fede, allora non dovremo correre qua e là in cerca di rifugio quando arrivano le tempeste. La fiducia si costruisce con una viva relazione con Dio: cercando delle risposte bibliche alle decisioni da prendere, pregando in ogni situazione. Questo è il modo in cui una casa di fede è costruita, mattone dopo mattone, sulla solida roccia di Gesù Cristo.

E’ così che un credente, avendo già posto la propria fiducia nel Signore, prima di ogni possibile bufera o cataclisma, riceve poi la pace promessa in ogni circostanza, una calma profonda e soprannaturale.

Facebooktwitterlinkedintumblr

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *