La vita eterna

Infatti il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore. (Romani 6:23)

La vita eterna è il più grande dono che Dio ci fa in Cristo Gesù se abbiamo creduto in Lui. Il Nuovo Testamento ne parla più di quaranta volte!

Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (Giovanni 3:16)

Ma cosa significa vita eterna?

Tutti gli uomini dureranno eternamente perché lo spirito dell’uomo è immortale; ma in che modo e in che luogo? La Parola di Dio ci dà una chiara risposta: chi non crede nel Signore Gesù come suo Salvatore continuerà ed esisterà, eternamente, ma in un luogo di tormento. E questo Dio non lo definisce vita, ma “la seconda morte”!

E la testimonianza è questa: Dio ci ha dato la vita eterna, e questa vita è nel suo Figlio. Chi ha il Figlio, ha la vita; chi non ha il Figlio di Dio, non ha la vita. Ho scritto queste cose a voi che credete nel nome del Figlio di Dio, affinché sappiate che avete la vita eterna e affinché continuiate a credere nel nome del Figlio di Dio. (1 Giovanni 5:11-13)

Per il credente, invece, vivere per l’eternità significa essere felice nel cielo, col Signore Gesù, e abitare nella casa di Dio Padre per sempre. La nostra mente limitata si smarrisce al pensiero del cielo e dell’eternità, un tempo senza fine, ma Dio ce li promette e noi dobbiamo credergli!

Quant’è grande la differenza fra la vita temporanea sulla terra e la vita eterna nel cielo! Là “non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima cono passate” (Apocalisse 21:4).

Puoi dire di avere anche tu la prospettiva di un’eternità felice col tuo Salvatore?

(tratto da “Scegli la vita” Edizione Messaggero Cristiano)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.