L’Umiltà

L’orgoglio abbassa l’uomo, ma chi è umile di spirito ottiene gloria. (Proverbi 29:23)

Giovanni e i suoi fratelli, da ragazzini, erano soliti raccogliere radici di liquirizia per venderle e guadagnare qualche soldo. Insieme a loro c’era un uomo che per mestiere faceva questo e quindi sicuramente più esperto dei ragazzi.

Un giorno, come tanti altri, mentre il trattore scavava la terra con un grosso aratro e le radici venivano fuori, se ne scopri una molto grossa e tutti i presenti facevano a gara per raccoglierli. In un attimo, tutti si avventarono su di essa come cani copra un osso, ma era troppo grossa e ben radicata e nonostante gli sforzi non si sradicava.

I ragazzi lasciarono stare e continuarono a raccogliere altre radici più piccole, ma la tentazione di quell’uomo fu troppo forte e continuò ad insistere tanto, finché rovinò le stesse radici già raccolte. A quel punto incominciò ad irritarsi molto. I ragazzini, un po’ impietositi da quel ridicolo comportamento, cedettero parte dei loro mazzetti di liquirizia.

Tutto questo dovrebbe insegnarci che l’ingordigia non dà buoni frutti. Non stanchiamoci, piuttosto, di pregare affinché il Signore ci aiuti ad essere prudenti e riflessivi per camminare verso la meta che conduce al Padre!

Facebooktwitterlinkedintumblr

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *