Non si può far nulla contro la verità

Infatti non abbiamo alcun potere contro la verità; quello che possiamo è per la verità. (2 Corinzi 13:8)

E’ stato tentato tutto, durante i secoli, per distruggere la Parola di Dio. Il disprezzo dei sapienti e dei filosofi non ha impedito che la Bibbia fosse letta da intere generazioni di credenti. Il fuoco non è riuscito a far altro che bruciarne qualche decina di migliaia di esemplari ma, dalle sue ceneri, essa è uscita moltiplicata.

I numerosi attacchi pseudo scientifici di cui è stata bersaglio sono finiti nella confusione e nella rotta dei detrattori. I roghi e le persecuzioni che hanno portato alla morte un gran numero dei suoi lettori sono riusciti solo a moltiplicarne il numero. Decisamente la Parola di Dio è indistruttibile, essa è la verità e la verità è Gesù Cristo. Nessuno può trattenere l’espansione della grazia, essa raggiunge il mondo intero.

Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. (Giovanni 14:6)

Questa Parola di Dio la conosciamo? Essa è contenuta interamente in un libro unico: la Bibbia. In questo libro Dio descrive la storia dell’uomo attraverso le età, una storia miserevole; moltiplicando i suoi peccati, si è allontanato sempre più da Dio. Da solo, non è capace di ritornare a Dio.

Allora Dio, nella sua grazia, è venuto verso di lui. Ha mandato Gesù Cristo, il Suo Figliuolo, a morire per noi, e da allora la salvezza è offerta a tutti.

Allora Pilato gli disse: «Ma dunque, sei tu re?» Gesù rispose: «Tu lo dici; sono re; io sono nato per questo, e per questo sono venuto nel mondo: per testimoniare della verità. Chiunque è dalla verità ascolta la mia voce». (Giovanni 18:37)

Leave a Reply