Perdono

Siate invece benevoli e misericordiosi gli uni verso gli altri, perdonandovi a vicenda come anche Dio vi ha perdonati in Cristo. (Efesini 4:32)

Perdono è una parola semplice che comporta tantissime implicazioni. Perdonare può sembrare facile, ma non lo è, se lo fosse stato, Gesù, durante il Suo ministerio sulla terra, non avrebbe insistito tanto sull’argomento. Sappiamo, invece, che durante tutta la Sua vita terrena, Egli non ha fatto altro che insegnarci, con il Suo esempio, l’attuazione di questo sentimento.

Perdonare significa non ricordarsi più di qualcosa che ci è stata fatta, cancellare completamente dalla mente un torto ricevuto, come se non fosse mai accaduto. Perdonare significa andare verso chi ci ha offeso e riconciliarsi con lui. Perdonare è regalare il proprio amore a qualcuno, anche contro la logica degli uomini, sapendo che l’amore di Dio è superiore a qualsiasi ragionamento umano.

Dio ci ha perdonato i nostri peccati e quindi dobbiamo perdonare chi ci ha offesi, chi ci ha fatto un torto. Dobbiamo fare scomparire il rancore dal cuore: dobbiamo perdonare senza riserve!

L’amore che dovremmo avere gli uni per gli altri ci dovrebbe portare a comprendere che non sempre la nostra giustizia coincide con la giustizia di Dio.

Facebooktwitterlinkedintumblr

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *