Un solo tocco

Ora una donna che aveva un flusso di sangue già da dodici anni e aveva molto sofferto da parte di parecchi medici, spendendo tutti i suoi averi senza alcun giovamento, anzi piuttosto peggiorando, avendo sentito parlare di Gesù, venne tra la folla alle sue spalle e toccò il suo vestito, poiché diceva: «Se solo tocco le sue vesti sarò guarita». (Marco 5:25-28)

L’angoscia del suo cuore aumentava giorno dopo giorno. Ricordava ogni parola che i diversi medici le avevano detto, ogni viso scoraggiato che si avvicinava a lei e che le dava la sensazione che niente più avrebbe potuto cambiare la sua vita.

Non restava che rassegnarsi e accettare la morte come unica soluzione alle sue sofferenze.

Seduta tra la folla, con la speranza di sentirsi meno sola, cominciò a sentire un trambusto e a vedere gente che si accalcava in un punto della strada.

Le persone dicevano che stava arrivando un certo Gesù di Nazareth; la sua attenzione fu catturata, ricordando che aveva sentito parlare di Lui e dei miracoli di guarigione che aveva compiuto.

Ad un tratto, si alzò e con tutto il coraggio e la forza rimastole, si fece spazio tra le persone, pensando che solo se avesse toccato le sue vesti, sarebbe stata guarita. Così, la sua mano riuscì a raggiungere Gesù e nello stesso momento senti l’emorragia fermarsi.

Gesù sentì che qualcuno l’aveva toccato in modo speciale e lei, gettandosi ai Suoi piedi, Gli disse cosa le era successo.

Ma egli le disse: «Figliola, la tua fede ti ha guarita; va’ in pace e sii guarita dal tuo male». (Marco 5:34)

Il Signore Gesù non è mai cambiato; basta un solo tocco delle Sue vesti e Lui trasformerà il male in bene. CercaLo ora con fiducia ed Egli ti chiamerà “figlio mio”!

Leave a Reply