Gustare

Gustate e vedete quanto l’Eterno è buono; beato l’uomo che si rifugia in lui. (Salmi 34:8)

Quando gustiamo un cibo che ci piace, il nostro corpo gioisce. Guardiamo quel cibo nell’attesa di poterlo mangiare con soddisfazione e gioia. Tanti di noi hanno apprezzato cibi o bevande che prima non conoscevano, e una volta conosciuti siamo tornati volentieri a mangiarne.

Così è il Signore. Chi non Lo conosce non può capire quanto è bello vivere in Sua compagnia, comprendere quanto è piacevole essere guidati dalla Sua potente mano.

Forse sei tra quelli che sono lontani da questa esperienza. Conosci il Signore, ma non ne hai mai gustato la gioia di appartenerGli. Sei reticente, non sei convinto, ma se “non provi” non potrai mai saperlo. Questo versetto t’invita a gustare della presenza divina.

Avvicinati a Lui e potrai sperimentare nuovi modi di vivere e di amare. Potrai gloriarti della Sua forza e della Sua onnipotenza. Potrai essere beato confidando in Lui. Se provi a conoscere il Signore, ti “piacerà” talmente tanto che ti pentirai di non averLo “gustato” prima. Non puoi decidere senza aver “provato”. Affidati al Signore attraverso una semplice preghiera. ChiediGli di volerlo conoscere ed Egli si mostrerà per te!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *