Il vero cristianesimo

Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. (Giovanni 14:6)

Che idea hai del cristianesimo e dell’Evangelo? Forse queste parole ti fanno venire in mente i massacri, le torture, le umiliazioni inflitte “nel nome di Dio” nel corso della storia, e questo ti ripugna. Forse pensi alle enormi ricchezze ammassate da certe comunità religiose, e questo giustamente t’insospettisce. E’ anche possibile che conosci dei “cristiani” la cui condotta ti scandalizza …

Vorrei dirti che Dio, il vero Dio dell’Evangelo, condanna tali comportamenti. Molti che portano il nome di cristiani sono come degli specchi che deformano il vero cristianesimo. Non fermarti alla falsa immagine che questi riflettono del Dio Salvatore!

Leggi la storia di Gesù Cristo, il Figlio di Dio sceso dal cielo per mostrare agli uomini l’amore divino. Ascolta quello che Egli dice:

Quindi egli, alzati gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: «Beati voi, poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi, che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi, che ora piangete, perché riderete. Beati voi, quando gli uomini vi odieranno, vi scomunicheranno e vitupereranno, e bandiranno il vostro nome come malvagio, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno e saltate di gioia, perché ecco, il vostro premio è grande in cielo; nello stesso modo infatti i loro padri trattavano i profeti. Ma guai a voi ricchi, perché avete la vostra consolazione. Guai a voi che siete sazi, perché avrete fame. Guai a voi che ora ridete, perché farete cordoglio e piangerete. Guai a voi, quando tutti gli uomini diranno bene di voi, perché allo stesso modo facevano i padri loro verso i falsi profeti. Ma io dico a voi che udite: Amate i vostri nemici; fate del bene a coloro che vi odiano. Benedite coloro che vi maledicono e pregate per coloro che vi maltrattano. (Luca 6:20-28)

Or egli disse ai suoi discepoli: «È impossibile che non avvengano scandali; ma guai a colui per colpa del quale avvengono! Sarebbe meglio per lui che gli fosse messa al collo una macina da mulino e fosse gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno solo di questi piccoli. (Luca 17:1-2)

Se vuoi conoscere il vero cristianesimo, vai alla fonte, leggi l’Evangelo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.