La guarigione dell’anima

Guariscimi, SIGNORE, e sarò guarito; salvami, e sarò salvo; poiché tu sei la mia lode. (Geremia 17:14)

La salvezza dell’anima è un gran miracolo che Gesù ha operato e può operare in ognuno di noi per mezzo del suo sacrificio!

Dario era un ragazzo di 18 anni, quando nella sera del 6 gennaio ricevette la guarigione dell’anima. Istantaneamente liberato dal comune vizio del fumo, e da altre schiavitù diaboliche, decise di servire il Signore, a distanza di circa 15 anni serve ancora il Signore, anche se ha dovuto affrontare delle tempeste nella Sua vita. Dio è stato e sarà un aiuto pronto in ogni difficoltà.

Se il nostro futuro è minacciato da qualche terribile male, gridiamo al Signore, come Davide diciamo: “Benedici, anima mia, il SIGNORE e non dimenticare nessuno dei suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, risana tutte le tue infermità; salva la tua vita dalla fossa, ti corona di bontà e compassioni; egli sazia di beni la tua esistenza e ti fa ringiovanire come l’aquila. (Salmi 103:2-5)

Voglia il Signore aumentare la nostra fede e il nostro discernimento per esporre alla luce l’anima nostra, affinché in essa dimorino la gioia e la purezza che vengono da Cristo. Solo allora saremo come alberi verdeggianti e fruttiferi, come il sole che sorge, come la casa sulla roccia contro cui nulla possono le acque e i venti, perché la roccia è Gesù Cristo. Colui che salva, guarisce, ristora e guida i nostri passi.

Come Dario e tanti altri prendi una decisione, Dio ti libererà in un istante.