Lo scopo della fede

Tutto questo allo scopo di conoscere Cristo, la potenza della sua risurrezione, la comunione delle sue sofferenze, divenendo conforme a lui nella sua morte, per giungere in qualche modo alla risurrezione dei morti. (Filippesi 3:10-11)

Tanti dicono di credere in Cristo, ma molti vivono un “cristianesimo” senza Cristo e senza speranza! L’apostolo Paolo s’impegnava a vivere la potenza della vita con Cristo. Il segreto di un vero cristianesimo è sperimentare la potenza della Sua risurrezione. Che vuole dire?

Significa che è possibile ricevere salvezza. Se Cristo è risorto, è perché ha conosciuto la morte. Questo è avvenuto per espiare i peccati del mondo. Se Cristo fosse rimasto nella morte, tuttavia, non avrebbe potuto salvare nessuno. Soltanto Cristo risorto può liberare dalla morte spirituale tutti quelli che sono legati dal vizio e dal peccato.

Significa che possiamo essere sicuri di essere ascoltati e capiti. Gesù ci ascolta e come uomo simpatizza con noi, con i nostri dolori e con le nostre sofferenze. La risurrezione di Cristo è garanzia per chi crede, non soltanto di trovare salvezza e risurrezione, ma anche di vivere oggi in stretta comunione con Lui la realtà terrena della redenzione.

Significa che coloro che Lo hanno accettato saranno risuscitati a vita eterna. Questi staranno sempre con Gesù, per non soffrire e non morire mai più!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.