Questa è la vita eterna

Or questa è la vita eterna, che conoscano te, il solo vero Dio, e Gesù Cristo che tu hai mandato. (Giovanni 17:3)

L’uomo si diverte e il diavolo lo diverte, l’impegna con mille cose per distrarlo. Persino il creato può costituire uno schermo fra l’uomo e Dio. Vi ammiriamo la sapienza e la potenza di Dio, ma ciò non è l’essenziale e non porta niente di definitivo per l’anima.

No, Dio vuole che abbiamo a che fare con Lui in un altro modo. Egli è l’Iddio santo, noi siamo dei peccatori e il cristianesimo regola questo problema. Dio non è soltanto l’Iddio Creatore è il Salvatore.

Conoscere Dio è la sorgente di una felicità infinita. Futura? No, già presente. Per attraversare questo mondo con tutto quello che contiene, non basta avere dei versetti biblici presenti alla propria memoria, occorre altro che dei consigli di buona condotta con cui esortarci gli uni gli altri, occorre avere Dio nel nostro cuore.

Chi realizzasse questo continuamente non avrebbe bisogno di essere esortato ad astenersi dalle seduzioni e dalle vanità del mondo. Quando un cuore è ripieno della felicità del cielo, il diavolo non vi può più mettere nulla.

Non facciamo del cristianesimo un semplice enunciato di verità, anche se tutte perfette al loro posto. Il cristianesimo è Qualcuno che ci ama che noi amiamo e che aspettiamo. E’ così che conosci Gesù?

Leave a Reply