Fede

Senza di me non potete far nulla

Quando egli giunse, vista la grazia di Dio, si rallegrò e esortava tutti a rimanere fedeli al Signore con fermo proponimento di cuore, perché egli era un uomo dabbene, pieno di Spirito Santo e di fede. E un gran numero di persone fu aggiunto al Signore. (Atti 11:23-24)

Puoi essere un buon marito, una buona moglie, un buon genitore, un perfetto galantuomo o una perfetta gentildonna, ma queste qualità molto apprezzabili, in particolare per i nostri simili, non hanno nessuna influenza sulla tua sorte eterna. La nostra moralità, i nostri buoni rapporti con i nostri simili, la nostra generosità stessa, niente di tutto ciò apre la porta del Paradiso.

Non sono le idee correnti e l’opinione generale che possono illuminarci o rassicurarci. E’ la Parola di Dio! I sedili ed i cuscini di una carrozza ferroviaria per quanto siano lussuosi, non fanno avanzare il treno. L’importante è che la carrozza stessa sia solidale con la locomotiva

E’ questa la cosa che interessa. Possiamo salire in un scompartimento di prima classe e sistemarci comodamente. Se, però, la vettura non è agganciata al resto del treno, questo partirà senza di noi. La fede è questo legame per il credente.

Chi crede nel Figlio ha vita eterna, ma chi non ubbidisce al Figlio non vedrà la vita, ma l’ira di Dio dimora su di lui. (Giovanni 3:36)

Non c’è nessuna forza motrice nella connessione che unisce il vagone al resto del treno: la sua importanza proviene dal suo ruolo di legame. Così la fede non ha altro valore tranne quello di unirci al Salvatore crocifisso. Benché l’attacco che collega le carrozze alla locomotiva sia in genere molto solido, non si può mai escludere che possa sopraggiungere una rottura.

Ma Cristo, non inganna mai chi confida in Lui!

Io sono la vite, voi siete i tralci; chi dimora in me e io in lui, porta molto frutto, poiché senza di me non potete far nulla. (Giovanni 15:5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *