Un cinico desiderio

Egli morrà per mancanza di correzione e perirà per la grandezza della sua follia. (Proverbi 5:23)

Cosa desidera? In genere questa è la frase che si usa per vendere qualcosa, ma in questo caso era rivolta a Mark Hopkins, un uomo di quarantadue anni, che doveva andare in prigione per un grave reato. La sua risposta fu: “Un elicottero e una rossa!” Senza alcuna riverenza, facendo appello all’ateismo, senza rispetto per niente e per nessuno, alla fine giudicò cinicamente la sua vita.

Ci sono persone che, allo stesso modo, non hanno né pudore, né vergogna né dignità. Fanno quello che vogliono senza curarsi di chi gli è intorno, con una forte insensibilità emotiva e spirituale. Di fronte ad una tragedia, se gli chiedi cosa desiderano, sono capaci di rispondere come Hopkins.

Per persone così, tutto si riduce alla soddisfazione personale, all’ateismo artificiale, all’ascesa in società a costo del prossimo, sacrificando emozione, sentimento e ogni principio morale. Oscar Wilde diceva: Il cinico è quello che conosce il presso di tutto, ma non conosce il valore di niente!”.

La Bibbia dice invece che egli morirà per la mancanza di correzione; quindi cerchiamo di avere l’umiltà di riconoscere i nostri errori, dimostrando così un maggior senso di responsabilità. Questa grande verità va applicata principalmente nella nostra relazione con Dio, riconoscendo il nostro peccato, ma anche il nostro disperato bisogno d’aiuto. Egli è lì che ci aspetta!

Leave a Reply