Una pace speciale

E la pace di Dio, che sopravanza ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e le vostre menti in Cristo Gesù. (Filippesi 4:7)

Quante volte siamo stati colti alla sprovvista da eventi improvvisi che ci hanno tolto la pace? Le diverse situazioni che s’incontrano nella vita vengono a minacciare la mente e il cuore anche del credente più maturo e forte, a tal punto da scatenare delle vere e proprie tempeste interiori.

Ma come per quei poveri discepoli sbattuti dalla bufera sul Mar di Galilea, come Gesù altrettanto capace di sedare ogni tempesta nella quale veniamo a trovarci, suscitando in noi una pace del tutto speciale: la pace di Dio. La pace di Dio è del tutto particolare perché, innanzitutto, custodisce la mente e il cuore di chi confida in Lui. Poi, la pace di Dio riesce a calmare mente e cuore.

Quante volte i pensieri, come le onde del lago di Tiberiade, sono stati in continuo movimento, al punto di toglierci il sonno, oppure, come quelle tempeste che si scatenano nel logo del sentimento del cuore, hanno prodotto turbamento e uno stato di incessante agitazione.

La pace di Dio è speciale perché calma ogni tipo di tempesta e custodisce la mente e il cuore di quanti invocano Gesù. La Sua pace, che supera ogni intelligenza, va oltre il ragionamento e la logica umana, perché si realizza attraverso la fede.

Se ti trovi nella tempesta, non rischiare di affondare, affidati al Signore e si farà gran bonaccia.

Ed ecco sollevarsi in mare una tempesta così violenta, che la barca era coperta dalle onde. Or egli dormiva. E i suoi discepoli, accostatisi, lo svegliarono dicendo: «Signore, salvaci, noi periamo!». Ma egli disse loro: «Perché avete paura, uomini di poca fede?». E, alzatosi, sgridò i venti e il mare, e si fece gran bonaccia. (Matteo 8:24-26)

Leave a Reply