C’è sempre un motivo

Poiché egli è il nostro DIO, e noi siamo il popolo del suo pascolo e il gregge di cui egli si prende cura. Oggi, se udite la sua voce, «non indurite il vostro cuore come a Meriba, come nel giorno di Massa nel deserto, dove i padri vostri mi tentarono e mi misero alla prova, anche se avevano visto le mie opere. (Salmi 95:7-9)

Frank stava percorrendo la superstrada, quando all’improvviso gli si forò una ruota dell’auto. Aveva un appuntamento importantissimo di lavoro, e questo imprevisto non solo provocò ritardo, ma il dirigente che lo stava aspettando lo chiamò dicendogli: “E’ in ritardo, signor Frank, per questo motivo l’unica speranza che aveva di ottenere quel lavoro e fallita”. Frank era arrabbiato, disperato, amareggiato.

Quando riuscì a cambiare la ruota dell’auto e a superare un chilometro di coda, si rese conto che c’era un grande incidente a catena con diversi morti e feriti. Sentì una voce dentro di sé che disse: “C’è sempre un motivo!”.

Frank si fermò poco più avanti e iniziò a piangere, ringraziando Dio per non avergli permesso di continuare. Il lavoro riguardava una rivista pornografica. Mai come quella volta fu contento che una ruota si era forata!

Se stai vivendo una situazione disperata e non capisci il motivo di quello che sta accadendo, sia che si tratti di una situazione economica, fisica, familiare o lavorativa, non trarre conclusioni affrettate: c’è sempre un motivo.

Dio permette delle cose per evitarti il peggio, anche se il peggio sembra essere quello che stai vivendo. Ti assicuro che il peggio Dio non l’ha permesso!

Gesù Cristo ha patito il peggio per evitarlo a noi, che eravamo destinati all’inferno. Dio invece ci ha evitato il peggio e ci ha dato la possibilità di ereditare la vita eterna. Dio ha cura di noi per cui tutto coopera per il nostro bene.

Or noi sappiamo che tutte le cose cooperano al bene per coloro che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo proponimento. (Romani 8:28)

Leave a Reply