Dio vuole raggiungerti

Dio ci ha liberati dal potere delle tenebre e ci ha trasportati nel regno del suo amato Figlio. In lui abbiamo la redenzione, il perdono dei peccati. (Colossesi 1:13-14)

In una regione del Kurdistan vige ancora l’usanza della vendetta di sangue. Durante una lite, un uomo ne uccise un altro e subito fuggì, con la certezza che il figlio della sua vittima si sarebbe vendicato. Infatti il figlio si mise sulle sue tracce.

L’inseguimento proseguì per varie settimane; un giorno il fuggitivo, sfinito e affamato, si addormentò esausto, senza aver avuto il tempo di cercarsi un nascondiglio. Si svegliò di colpo sentendosi toccare sulla spalla e consapevole che sarebbe arrivata per lui la fine, disse: “Non posso più fuggire, uccidimi!”. Ma il figlio della vittima gli rispose: “Non ti ho inseguito tutto questo tempo per vendicarmi, ma per dirti che ho imparato ciò che è il perdono; vieni, ritorna a casa, ti ho perdonato”.

Molte persone, in questo mondo, sono come quell’omicida: coscienti di aver offeso Dio, vorrebbero nascondersi, senza aver nulla a che fare con Lui.

Magari tu, in questo momento potrai sentirti così; ma ho una buona notizia: Dio vuole raggiungerti, non come Giudice, ma come Salvatore, vuole liberarti dal peso della colpa e darti una nuova vita in Cristo. Non aspettare oltre per riconciliarti con Dio, ma accetta il Suo perdono e dai a Lui il tuo cuore.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.