Egli ti libererà

Davide soggiunse: «Il SIGNORE, che mi liberò dalla zampa del leone e dalla zampa dell’orso, mi libererà anche dalla mano di questo Filisteo». Saul disse a Davide: «Va’, e il SIGNORE sia con te». (1 Samuele 17:37)

Aveva già ricevuto molte guarigione: da una polmonite, da un fibroma, da una dermatite ecc. ma non pensava che l’avrebbe potuto guarire anche da quel brutto torcicollo che la stava torturando da due giorni: dopotutto era una sciocchezza, ma non poteva chiedere aiuto a Dio per una simile cosa.

Continuava ad assumere antinfiammatori nell’attesa di guarire, ma improvvisamente si ricordò del verso sopra e cominciò a pensare: “Perché non chiedere aiuto? Non è il Signore abbastanza potente da guarirmi e liberarmi anche da questo? Certo lo è!”.

Non appena ebbe finito, sentì un brivido caldo attraversarle il colle e il braccio dolorante. Sembrava che la mano di un terapista esperto la stesse massaggiando delicatamente e, prima che potesse rendersene conto, fu guarita.

Ogni giorno dobbiamo scontrarci con difficoltà di vario genere e spessore; possono essere piccole informità o gigantesche dipendenze, delusioni, sofferenze e altro e, presi dalla ricerca di trovare il rimedio più breve e efficace, ci dimentichiamo di un’importante verità: Gesù Cristo, sul legno della croce, ha vinto ogni nostra difficoltà, afflizione e infermità. Non c’è niente a cui Lui non possa o non abbia già posto rimedio; l’unica cosa che ci separa dal conquistare questa vittoria è il peccato che si è interposto tra noi e Dio.

Abbandonalo e chiedi perdono al Padre, ricevendo Gesù come tuo personale Salvatore, così che, come Davide, anche tu possa sperimentare che Colui che ti ha salvato dal peccato, ti libererà da ogni gigante ti si pone davanti!

Leave a Reply