Fare per ricevere

Tutte le cose dunque che voi volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro; perché questa è la legge e i profeti. (Matteo 7:12)

Meditiamo con attenzione questo versetto. E’ molto semplice, e spesso anche la saggezza popolare parla sotto forma di proverbi. La domanda però è: “Lo facciamo davvero?”. “Ci comportiamo verso gli altri come vorremmo facessero gli altri con noi?” O piuttosto siamo pronti a lamentarci che Tizio o Caio che si è comportato male nei nostri confronti?

Non aspettiamo che sia il prossimo ad agire, ma alziamoci ed andiamo. Non aspettiamo che il prossimo ci telefoni, ma alziamo la cornetta e chiamiamo per primi. Non aspettiamo di ricevere sempre la visita degli altri, ma visitiamo specie chi è solo.

E’ vero, molte persone ci deludono con i loro comportamenti, ma sono uomini come noi, con pregi e difetti. L’unico che non ci deluderà mai è Gesù!!! Egli ci ha amato e ci ama di un amore puro, immenso, fedele, nonostante le nostre mancanze quotidiane. Impariamo da Lui che ci ha amati per primo.

Noi amiamo perché egli ci ha amati per primo. (1 Giovanni 4:19)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.