Il buon Pastore

Io sono il buon pastore, e conosco le mie pecore e le mie conoscono me, come il Padre conosce me e io conosco il Padre, e depongo la mia vita per le pecore. (Giovanni 10:14-15)

Queste parole di Gesù sono di grande incoraggiamento per chi crede in Lui. Come Buon Pastore Egli ha voluto dichiarare delle verità fondamentali, rassicurando i Suoi discepoli di ogni tempo: “Io conosco le mie pecore”. Gesù conosce quelle bisognose, quelli sterili, quelle malate, quelle feconde. Egli le socorre, le aiuta donando loro una vita esuberante.

Cristo aveva il potere di deporre la propria vita e di riprendersela, nessuno Gliela tolse. Essendo Dio, poteva in un istante distruggere i Suoi persecutori, ma non lo fece perché tutti potessero, per mezzo del Suo sacrificio espiatorio, godere della vita eterna con Lui, nel regno dei cieli.

Che gioia avere il Signore Gesù come Pastore! Egli non fa come il mercenario, ma difende le Sue pecore e le tiene al sicuro, le guida lungo le acque quiete e nei pascoli verdeggianti.

Molti si interrogano sul loro futuro, ma poiché Gesù è il Buon Pastore, se gettano su di Lui tutte le proprie sollecitudini, Egli se ne prenderà cura. Occorre riconoscerLo come il nostro Pastore, la guida della nostra vita, seguirLo da vicino. Soltanto allora tutti i nostri problemi, presenti e futuri, saranno risolti.

Leave a Reply