Lasciate che vi dia un bacio

Io sarò per lui un padre ed egli sarà per me un figlio; e non ritirerò da lui il mio favore come l’ho ritirato da colui che ti ha preceduto. (1 Cronache 17:13)

Il gommone scendeva veloce lungo le rapide furiose del fiume Colorado, quando urtò violentemente contro la punta di una roccia. I tre uomini che c’erano sopra, Harry, John e Tyler Frank, caddero nel fiume. Il più anziano Harry, si fratturò una clavicola e la mano sinistra quasi si staccò dal braccio, ma nella sua agonia, riuscì a gridare: “Dio mio, ti prego, salvaci”.

Quando si risvegliò, era in ospedale ed accanto al suo letto c’erano John e Tyler che erano usciti illesi dall’incidente. Non appena li vide, tra le lacrime esclamò: “Lasciate che vi dia un bacio!”

Harry non era un uomo cattivo, ma era uno di quelli che pensava che per educare bene un figlio maschio, bisognava trattarlo con distanza e freddezza. Quando però ebbero quell’incidente, l’uomo si accorse che, nel caso in cui fosse morte, non avrebbe mai più potuto mostrare al figlio e al nipote quanto li amasse.

I bambini hanno bisogno di ricevere gesti d’affetto dai genitori, come un abbraccio o una pacca sulla spalla, che li assicuri di essere amati; ma in molte famiglie questo comportamento non c’è ed essi crescono non solo con gravi insicurezze, ma anche con la medesima freddezza verso i propri figli.

Molto probabilmente sarà accaduto anche a te, ma non disperare perché oggi hai la possibilità di ricevere l’amore che ti è mancato! Come? Accettando Gesù nel cuore e facendoti abbracciare dal Suo amore, così non solo sarai adottato come figlio legittimo di Dio, ma potrai tu stesso riversare questa benedizione sui tuoi figli e dirgli: “Lasciate che vi dia un bacio!”.

Leave a Reply