Prova la sua bontà

Provate e vedrete quanto il SIGNORE è buono! Beato l’uomo che confida in lui. (Salmi 34:8)

Dinanzi ad una pietanza che colpì il mio sguardo, la mia curiosità mi portò a chiedere allo chef quali fossero stati gli ingredienti. Quel cuoco, con aria disinvolta, mi rispose: “Assaggi e poi mi dirà”.

Il piatto era ricco di sapori e di colori. Davvero buono! A fine cena, dovetti rispondere allo chef che quella meraviglia culinaria era stata di mio gradimento. Con aria soddisfatta, egli iniziò ad elencare tutto il suo contenuto. Poi aggiunse: “Ricordi, ogni ingrediente ha la sua preparazione particolare”.

Provando a replicare quella pietanza a casa, riuscii a dare l’aspetto e il colore giusto, ma purtroppo il gusto non era quello del ristorante.

Quando ci avviciniamo al Signore, gustando le Sue mirabili benedizioni, ci accorgiamo pure che non possiamo riprodurle senza di Lui. La pace e la gioia di Cristo non consistono soltanto nei Suoi insegnamenti o nei Suoi doni: sono Cristo stesso!

Non cercare di capire tutto: “Assaggia” il dono di Dio, nessuno e nulla ristorano l’anima come Lui. Gusta l’amore, la liberazione e la benevolenza che soltanto il Signore può darti e lascia che Egli dimori nel tuo cuore.

Leave a Reply