Questione di illuminazione

Or questo è il messaggio che abbiamo udito da lui, e che vi annunziamo: Dio è luce e in lui non vi è tenebra alcuna. (1 Giovanni 1:5)

E’ sera; ho appena macchiato il mio maglione nuovo. Sfrego subito sulla macchia che, alla luce della mia lampada da comodino, sembra sparita. Ma la mattina, alla luce del sole, ecco che la macchia è ancora ben visibile. Come cambia l’aspetto delle cose se viste alla luce fioca di una piccola lampada o alla luce del sole!

In ambito morale, tutto dipende dall’illuminazione, e possiamo avere delle sorprese.

Se guardiamo il nostro comportamento alla luce delle correnti di pensiero attuali, è un po’ come se ci servissimo di una piccola lanterna per vedere le macchie. Se facciamo qualche sforzo per curare la nostra immagine, nessun noterà le macchie della nostra condotta: una bugia detta per comodità che non fa torto a nessuno, un pensiero poco amorevole dissimulato con un gentile sorriso …Lo fanno tutti! In questo ambiente semi oscuro, nessuno ha niente da ridire.

Ora il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo e gli uomini hanno amato le tenebre più che la luce, perché le loro opere erano malvagie. Infatti chiunque fa cose malvagie odia la luce e non viene alla luce, affinché le sue opere non siano riprovate; ma chi pratica la verità viene alla luce, affinché le sue opere siano manifestate, perché sono fatte in Dio». (Giovanni 3:19-21)

Ma se apriamo la Bibbia, l’illuminazione cambia radicalmente. La Parola di Dio proietta una luce brillante e le cose appaiano così come Dio, che è luce, le vede. La bugia si chiama bugia e Dio legge in fondo ai nostri pensieri più segreti. Non ci si può nascondere a questa luce che non lascia nulla in ombra e scopre ogni minimo peccato.

La Bibbia, però, ci insegna anche che esiste un mezzo efficace e sicuro per cancellare agli occhi di Dio i nostri peccati. Questo mezzo lo ha trovato Dio stesso, ma a un prezzo incalcolabile: il sacrificio del Suo proprio Figlio!

Se diciamo di avere comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità; ma se camminiamo nella luce, come egli è nella luce, abbiamo comunione gli uni con gli altri, e il sangue di Gesù Cristo, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato. (1 Giovanni 1:6-7)

Leave a Reply