Una Guida sicura

E non chiamate alcuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è vostro Padre, colui che è nei cieli. Né fatevi chiamare guida, perché uno solo è la vostra guida: Il Cristo. (Matteo 23:9-10)

L’uomo, generalmente, cerca un punto di riferimento sicuro in grado di condurlo nel corso della propria esistenza: come la stella polare lo era per gli antichi navigatori, così Cristo lo è per ogni credente che viaggia nel mare della vita.

Il temperamento di una persona, però, spesso determina la via che imbocca. Si possono scegliere due strade diverse. Vi è chi confida nelle proprie forze per raggiungere i suoi obiettivi, piuttosto che rimettersi alla volontà di Dio. D’altro canto c’è chi, sentendosi incapace, s’affida a qualsiasi guida, senza criterio.

Sia che tu segui la tua determinazione, rifiutando Dio, o che nella tua insicurezza t’affidi ad altri, il risultato non cambia: ti perderai!

Per nostra sicurezza, il Signore dice: Non lasciarti ingannare! Nessun uomo, né quelli rispettabili (scienziati, religiosi e filosofi) né quelli discutibili (astrologi, cartomanti e ciarlatani vari) hanno la capacità di guidare altri.

Se sei nella valle tenebrosa, Gesù è là per farti riposare in verdeggianti pascoli e guidarti lungo acque calme. Se ti senti smarrito e non sai quale direzione prendere, il Signore ti ricorda: “Io sono l’Eterno, il tuo DIO, che ti insegna per il tuo bene, che ti guida per la via che devi seguire” (Isaia 48:17).

Dai la mano a Gesù, Egli ti guiderà con il Suo consiglio, fino ad accoglierti nella gloria.

Leave a Reply