Come Dio si muove

Venite e ammirate le opere di Dio; egli è tremendo nelle sue azioni verso i figli degli uomini. (Salmi 66:5)

Le opere del Signore sono infinite, ma a volte la Sua attività è tremenda e visibile, come quando aprì il Mar Rosso per lasciar passare il popolo d’Israele, altre volte, invece, risulta impercettibile.

Senz’altro ci sono molte benedizioni per quelli che sviluppano il giusto discernimento per riconoscere la Sua attività anche quando non si vede. I preconcetti su come Dio si muove sono l’ostacolo più grande a questa percezione.

Quando Lui risponde alle nostre preghiere, riconosciamo facilmente il Suo intervento. Però, cosa accade quando non riceviamo ciò che abbiamo chiesto? Il più delle volte diciamo che non ci ascolta oppure che non è interessato a ciò che gli diciamo.

Un altro impedimento alla percezione delle Sue opere è la mancanza di attenzione. L’esigenza di uno stile di vita frenetico cattura il nostro interesse, lasciando poco tempo alla meditazione della Parola e alla preghiera, così che il nostro sentore spirituale si ostruisce.

Però, se ricominciamo a leggere e pregare con regolarità, impareremo da subito a riconoscere il muoversi divino nella nostra vita perché Dio si muove sempre d’accordo alla sua Parola! L’attenzione posta in Dio ci farà crescere e discernere la Sua attività. L’emozione e la gioia di questa scoperta ci motiveranno a ringraziarLo e lodaLo anche nei momento difficili.

Che cosa aspetti a concentrarti solo sul Signore? Lui non chiede altro!

Leave a Reply