L’evento cardine

E andate presto a dire ai suoi discepoli: “Egli è risuscitato dai morti, ed ecco, vi precede in Galilea; là lo vedrete”. Ecco, ve l’ho detto». (Matteo 28:7)

Il fatto più importante nella storia umana non è un’invenzione straordinaria che ha cambiato la nostra esistenza, neanche la scoperta dell’America o la conquista della democrazia. L’evento storico più rilevante che mai sia avvenuto è la Risurrezione di Gesù Cristo! Un fatto capace di mutare radicalmente la vita dell’uomo per l’eternità.

Non è il ritorno in vita di una persona morta e comunque destinata a morire, come nel caso di Lazzaro. La risurrezione di Cristo è il Suo totale trionfo sulla morte con un corpo glorioso e incorruttibile. E’ la somma attestazione che Dio ha gradito il sacrificio di Cristo e quindi ci dà garanzia che in Lui otteniamo la giustificazione. Essa è la “primizia” della risurrezione di tutti i redenti, garanzia del loro futuro eterno.

Gli stessi discepoli si convinsero e lo annunciarono a tutti perché Gesù si presentò loro vivente, confermando le Scritture che parlavano di Lui. Ora Gesù non “ci precede” in qualche regione della terra, bensì nella gloria celeste.

E tu, hai realizzato la potenza della Suo risurrezione nella tua vita? Ricevi, mediante l’Evangelo, la testimonianza dello Spirito Santo e incontra, oggi, Cristo risorto.

Leave a Reply