Lusinghe fatali

Il peccato dell’empio dice al mio cuore: «Non c’è alcun timore di DIO davanti ai suoi occhi. (Salmi 36:1)

La malvagità parla e convince il peccatore nella parte più intima del suo cuore, proprio come Dio fa con chi crede in Lui. Lo scopo dell’iniquità, però, è opposto al volere del Signore e il suo fine è la distruzione dell’uomo, non certo la sua benedizione.

Mentre l’iniquità utilizza lusinghe e menzogne, il Signore parla all’uomo con chiarezza, sincerità e amore attraverso la Sua Parola, la Bibbia. Quanto è paziente il nostro Dio; quanto sono preziosi e profondi i Suoi giudizi!

Che cosa stiamo facendo della Sua benignità? La vita è un dono del Signore. Lontani da Lui, Fonte della vita, siamo lontani dalla sorgente che ci permette di vivere. Lontani da Lui la nostra vita diventa inutile!

L’uomo che si lascerà trascinare dalle seduzioni dell’iniquità non potrà essere saggio, non farà il bene e non sarà benedetto. Egli sarà ottenebrato, provando piacere nello stare in quella condizione di torpore letale.

Non lasciarti lusingare dal male; oggi apri il tuo cuore a Cristo, alla Parola di Dio!

Leave a Reply