Un dono disprezzato

Gesù rispose e le disse: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: “Dammi da bere”, tu stessa gliene avresti chiesto, ed egli ti avrebbe dato dell’acqua viva». (Giovanni 4:10)

Un celebre musicista, dopo aver conosciuto il successo, andò in rovina e si trovò in miseria. Un giorno, ricevette da uno dei suoi ammiratori un rotolo di spartiti musicali avvolti in una elegante fascia di pelle. In quel momento, in preda allo sconforto, si aspettava un dono ben diverso, così, indispettito, buttò in un angolo quel regalo senza nemmeno aprirlo.

Poco dopo morì miseramente e quando i suoi eredi aprirono quel rotolo, con grande sorpresa trovarono tra i fogli diverse banconote di grande valore. Ah! Se il musicista avesse avuto la premura di interessarsi di quel dono che gli era stato fatto …

Forse anche tu sei deluso e scoraggiato come quel musicista, o sei preso dalla ricerca sfrenata del successo, della ricchezza, della gloria e del piacere; sappi che non vivrai molto sulla terra. Scopri il dono meraviglioso che Dio fa a tutti gli uomini. Dio vuole farci uscire dalla nostra condizione morale decadente e ci vuole dare dei motivi di speranza. Questo regalo è il dono di Gesù cristo, il suo amato Figlio.

Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (Giovanni 3:16)

Questa vita eterna non può essere né acquistata con del denaro, né guadagnata con dei meriti.

Voi infatti siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perché nessuno si glori. (Efesini 2:8-9)

Leave a Reply