Veggenza

Non si trovi in mezzo a te chi faccia passare il proprio figlio o la propria figlia per il fuoco, né chi pratichi la divinazione, né indovino, né chi interpreta presagi, né chi pratica la magia, né chi usa incantesimi, né un medium che consulta spiriti, né uno stregone, né chi evoca i morti, perché tutti quelli che fanno queste cose sono in abominio all’Eterno; e a motivo di queste abominazioni, l’Eterno, il tuo DIO, sta per scacciarli davanti a te. Tu sarai integro davanti all’Eterno, il tuo DIO; poiché quelle nazioni, che tu scaccerai, hanno dato ascolto a indovini e a maghi; ma, quanto a te, l’Eterno, il tuo DIO, non ha permesso che tu faccia così. (Deuteronomio 18:10-14)

I giornali che vengono distribuiti gratuitamente per pubblicizzare piccoli annunci, sono spesso ricchi di pubblicità relativa a indovini, veggenti, medium, ipnotizzatori, guaritori, etc. che propongono i loro uffici per risolvere problemi piccoli e grandi dei loro contemporanei.

Cominciamo con l’affermare che Dio, nella Bibbia, condanna formalmente queste pratiche. Dobbiamo essere ben consapevoli che non si tratta sempre, in questi casi, di ciarlataneria innocente ma che si ha invece a che fare con un sfera reale, proibita e pericolosa. Esiste infatti tutto un mondo misterioso di potenze occulte governate da satana, le cui manifestazioni sovrannaturali affascinano la curiosità umana.

Sempre desideroso di uscire dai limiti che gli sono consentiti, l’uomo, invece di sottomettersi umilmente alla Rivelazione divina, la Bibbia, fa ricorso agli spiriti demoniaci di cui diventa ben presto il giocattolo e lo schiavo. Questo pericolo minaccia anche i credenti. L’apostolo Paolo diceva ai Corinzi: “Io non voglio che abbiate comunione con i demòni” (1 Corinzi 10:20).

Con ogni specie di mezzi, come l’astrologia, l’occultismo, gli assoggetta gli uomini e li trascina al suo seguito.

Siate sobri, vegliate, perché il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare. (1 Pietro 5:8)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.